fbpx

Fiore del Risveglio

Come la Naturopatia può guidarci in questo momento difficile: la sottile linea rossa tra sostegno immunitario ed emozionale.

 

Da quando il Coronavirus, o meglio Covid-19, è tra noi la parola ‘immunità’ è decisamente sulla bocca di tutti. Un accurato sostegno immunitario sembra essere la priorità del momento. Purtroppo però, anche nell’ambito della medicina naturale, ora più che mai abbondano protocolli unificati e rimedi panacea adottati senza criterio.

Per fortuna i principi fondanti della Naturopatia possono guidarci in questo momento di grande confusione generale.

 Eccone alcuni molto pertinenti al contesto attuale che potremmo riassumere in 3 concetti cardine:

  1. Approccio olistico individualizzato: la Naturopatia permette di trattare l’intera persona utilizzando un approccio olistico individualizzato anziché protocolli unificati. Piano fisico, mente ed emozioni sono insiemi non scindibili. Possiamo distinguerli concettualmente, ma la salute si conquista salvaguardando l’insieme come unicum irripetibile;
  2. Prevenzione: la Naturopatia previene l’insorgere di malattie mediante il ripristino degli squilibri funzionali e educando a stili di vita sani;
  • Promozione del bene comune: la Naturopatia promuove non solo la salute individuale, ma anche quella sociale e ambientale. Un approccio naturale alla salute non può che condurre verso una società più rispettosa dell’ambiente e più consapevole dell’importanza di perseguire non solo il bene individuale, ma anche il bene comune.

Avremmo dovuto adottare questi 3 meravigliosi principi già molto tempo fa. Ma non è troppo tardi. Ogni momento di ‘crisi’ come questo del Coronavirus ha in sé il potente seme dell’‘opportunità’. Dunque rimbocchiamoci le maniche e iniziamo ad occuparci in modo naturale del nostro benessere e al contempo del benessere della collettività.

Ma con qualche accortezza:

Per prima cosa è bene ribadire che non tutto ciò che è ‘naturale’ è automaticamente ‘benefico’ per tutti.

Possiamo certamente sostenere il nostro sistema immunitario con piante officinali dalle spiccate qualità immunostimolanti ma ricordiamoci che l’immunità è un sistema complesso e che anche i rimedi naturali, se non assunti nella posologia corretta, possono causare effetti indesiderati e risultare tossici. Un esempio? La tanto di moda Echinacea può causare episodi di sensibilizzazione allergica in soggetti sensibili alla famiglia delle Asteraceae, può interagire con farmaci antivirali e immunosoppressori, è controindicata in gravidanza e in età prescolare, ne è sconsigliato l’uso per periodi prolungati superiori ai 2 mesi e qualora sussistano patologie a rapida evoluzione.

Dunque, a ciascuno il suo rimedio in base a costituzione, età e patologie pregresse!

Un buon consulto naturopatico può ovviare al problema individuando i rimedi più opportuni e formulando un programma benessere individuale costruito su misura attorno alla persona come unicum, appunto.

In secondo luogo è bene ricordare che corpo e psiche sono profondamente interconnessi. Lavorare esclusivamente sul corpo quasi sempre non basta.

Specialmente quando, in momenti di forte criticità, le emozioni dissonanti la fanno da padrone fino a condizionare le nostre vite. Questo aspetto è più evidente che mai ai tempi del Covid-19 che, a mio avviso, sta portando a galla con sorprendente velocita l’emozione distonica prevalente sedimentata dentro ciascuno di noi.

E, anche in questo caso, a ciascuno la sua emozione:

per qualcuno la paura (del contagio, del restare senza beni di prima necessità, della malattia, della morte, della vita?), per altri la rabbia e la frustrazione (per le misure restrittive, per l’incapacità di stare senza programmi serrati che coprano il vocio di fondo della nostra anima, per l’ingiustizia sociale ed economica conseguente la definizione delle aree a rischio), per altri ancora la preoccupazione costante (per se stessi, per i propri cari, più raramente per gli altri) e ancora la delusione (per non poter portare avanti i nostri programmi di vita e di lavoro) o la tristezza (per le sorti della nostra comunità, del nostro paese, più raramente per quelle delle popolazioni svantaggiate con sistemi sanitari precari se non inesistenti).

Momento fertile dunque per stare nell’ascolto profondo di noi stessi, per ‘agganciare’ la nostra emozione prevalente e avviare un programma benessere in grado di scioglierla in modo dolce e naturale (mediante – a seconda dei casi – floriterapia, aromaterapia, gemmoterapia, reflessologia e cromopuntura) senza scordarci di sostenere adeguatamente nel frattempo anche il nostro sistema immunitario.

Infine, ricordiamoci che occuparci solo di noi stessi non basta.

Oggi più che mai la Natura ci sta insegnando che i confini non esistono, che nessun individuo è un’isola ma una parte del tutto. Occupiamoci del tutto. Come diceva Rudolf Steiner: “una vita sociale sana si trova soltanto quando nello specchio di ogni anima la comunità intera trova riflesso e quando nella comunità intera le virtù di ognuno vivono”.

Marta Rudello – Naturopata

Contatti

Chi é Marta Rudello

Come contattare Marta Rudello: marta.rudello@gmail.com -349.4064362
Studio: Marta Rudello riceve presso Studio Salute Sì: 389.5115705 – info@fioredelrisveglio.it – Indirizzo Studio: C/o Fiore del Risveglio, Via Fermi 1, Vedano al Lambro, MB
 
————————-
 
Allo Studio Salute si, presso la Palestra Olistica Fiore del Risveglio, puoi trovare consulenze di naturopatia, consulenze alimentari, aromaterapia, riflessologia plantare,  massaggio tuina, massaggio relax, massaggio ayurveda, massaggio linfodrenante, massaggio decontratturante, counseling, coaching e tanto altro che trovi al link qui sotto.

Le nostre consulenze naturopatiche e alimentari sono ideali per chi vive nei paesi di Vedano al Lambro, Monza, Biassono, Lissone e Macherio.

ACCEDI ALLA PAGINA DELLO

” STUDIO SALUTE SI'”

Articoli Recenti

Eventi in programma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi